Avvisi

10/11/2021

Bando "200 ore" Biblioteca del Conservatorio

BANDO PER STUDENTI REGOLARMENTE ISCRITTI AL CONSERVATORIO “GIUSEPPE VERDI” DI MILANO NELL' A.A. 2021/2022 - COLLABORAZIONE 200 ORE – COLLABORAZIONI CON LA BIBLIOTECA.

Ai comunica che è indetta - ai sensi dell'art. 11 del D.Lgs. n. 68 del 29 marzo 2012 - la selezione per una collaborazione, della durata di n. 200 ore, nell’ambito delle attività della Biblioteca del Conservatorio.

In particolare la collaborazione prevede il supporto allo staff della Biblioteca in tutte le attività di front office e di back office che caratterizzano il servizio di biblioteca.

a)      REQUISITI

Possono partecipare alla selezione di questo profilo tutti gli studenti che, nell’a.a. 2021/2022, siano regolarmente iscritti, presso il Conservatorio di Milano, ad un corso accademico di I o di II livello.

Sono richiesti i seguenti requisiti:

  1. conoscenze informatiche di base;
  2. attitudine all’utilizzo di strumentazione tecnologica.

Costituiscono titoli preferenziali:

  1. capacità di consultazione dei cataloghi della biblioteca
  2. l’aver sostenuto e superato almeno uno di questi esami: “Biblioteconomia”; “Catalogazione musicale”; “Strumenti e metodi della ricerca musicale”, oppure aver frequentato il Laboratorio "Dalla carta al digitale. Ricerca e trascrizione di fonti musicali della Biblioteca del Conservatorio di Milano"

b)      SELEZIONE

La selezione avverrà tramite valutazione curriculare e colloqui. Questi ultimi si terranno, successivamente alla scadenza della candidature, in data e luogo che verranno resi noti con identiche modalità di comunicazione del presente bando (www.consmi.it).

c)      COMMISSIONE E GRADUATORIA

I colloqui saranno presieduti e condotti da una Commissione giudicatrice appositamente nominata dal Direttore del Conservatorio. La Commissione valuterà la corrispondenza dei profili dei candidati con i requisiti richiesti dal presente bando, sulla base dei seguenti punteggi massimi:

  1. VALUTAZIONE CURRICULARE: punteggio massimo: 25 punti; la Commissione esaminerà i curricula dei candidati ed esprimerà una valutazione sia in base a precedenti esperienze lavorative, sia in base al percorso didattico presso il Conservatorio di Milano; pertanto i curricula dei candidati dovranno riportare anche l’indicazione degli esami fin qui sostenuti dagli studenti; se presente dovrà essere evidenziato quale degli esami sopra citati (“Biblioteconomia”; “Catalogazione musicale”; “Strumenti e metodi della ricerca musicale”) è stato superato e con quale votazione;
  2. VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE INFORMATICHE: punteggio massimo 25 punti; la Commissione valuterà le conoscenze informatiche dei candidati in rapporto ai requisiti sopra indicati per ciascun profilo; le candidature dovranno riportare anche l’elenco dei software conosciuti e delle competenze informatiche dei candidati
  3. COLLOQUIO: punteggio massimo 50 punti; la Commissione utilizzerà i colloqui per approfondire e verificare le competenze dei candidati che verranno valutati anche sotto il profilo motivazionale.

Per essere giudicati idonei, e inclusi nella graduatoria, i candidati dovranno conseguire un punteggio complessivo non inferiore a 30 punti.

Successivamente ai colloqui verrà pubblicata la graduatoria, in ordine di merito, comprensiva dei candidati giudicati idonei dalla Commissione. La graduatoria sarà resa pubblica con identiche modalità di comunicazione del presente bando (www.consmi.it). Per il conferimento dell’incarico si procederà mediante lo scorrimento della graduatoria.

d)     PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA SELEZIONE

La domanda di ammissione alla selezione deve essere presentata compilando l’allegato entro (termine perentorio) il 12 dicembre 2021 tramite email il seguente form:

https://form.jotform.com/203213020307333

Le domande di ammissione pervenute successivamente al predetto termine non verranno considerate.

Il colloquio si terrà in data da destinarsi, possibilmente entro il 22 dicembre 2021.

e)      SVOLGIMENTO DELLA COLLABORAZIONE E COMPENSO

La collaborazione oggetto del presente bando:

  1. andrà completata entro il 31 ottobre 2022 e avrà durata massima di 200 ore;
  2. sarà articolata in modo da assicurare la piena compatibilità con i doveri didattici e gli impegni di studio dello studente selezionato: resta inteso che gli obblighi didattici avranno priorità e prevalenza nelle attività dello studente selezionato;
  3. si svolgerà di norma nei locali del Conservatorio e potrà essere preceduti da uno o più incontri preparatori;
  4. non configurerà in alcun modo un rapporto di lavoro subordinato e non daranno luogo ad alcuna valutazione ai fini dei pubblici concorsi.

Lo studente selezionato sarà tenuto a svolgere la collaborazione richiesta con diligenza, secondo le disposizioni impartite dal referente del Conservatorio, nell'ambito di quanto stabilito dall’incarico e comunque nel pieno rispetto delle regole generali di funzionamento del Conservatorio.

La collaborazione sarà avviata alla firma di accettazione dell'incarico di collaborazione da parte dello studente. L'effettivo servizio sarà preceduto da un incontro preparatorio dove verranno dettagliati gli impegni previsti. Le presenze saranno testimoniate dal relativo registro, di cui è responsabile il referente (il docente richiedente o il Direttore) del Conservatorio, il quale organizzerà la collaborazione e verificherà l'adempimento degli obblighi dello studente assegnatario della collaborazione.

Al termine della collaborazione il referente redigerà e trasmetterà alla Direzione del Conservatorio, una valutazione dell'attività svolta da ciascun collaboratore comprendente una relazione sull'efficacia del servizio attivato (cfr. art. 13 comma 3 lettera d L. 390/91).

Il compenso della collaborazione è fissato in € 10,00 l'ora e sarà esente da imposta locale sui redditi e da quella sul reddito delle persone fisiche ai sensi dell'art. 13 L. 390/91. Il corrispettivo verrà versato in un'unica soluzione al termine della collaborazione, in presenza di valutazione positiva del lavoro svolto.

f)       RINUNCE, RITIRI, RISOLUZIONI DELLA COLLABORAZIONE

Lo studente che, pur avendo sottoscritto l'accettazione della collaborazione, non prenderà servizio per motivi diversi da grave malattia, gravidanza, scambi studenteschi internazionali, attività artistica approvata dal Direttore del Conservatorio, decadrà dall'affidamento della collaborazione.

Lo studente che, a collaborazione avviata, dichiarerà di rinunciare, per gli stessi motivi sopra indicati, dandone un preavviso di 15 giorni, conserverà il diritto di ricevere unicamente il compenso per la parte di collaborazione effettivamente svolta. In tal caso il Direttore avrà facoltà di provvedere ad affidare la parte residua della collaborazione scorrendo la graduatoria.

La collaborazione potrà essere risolta in qualunque momento per inadempienza dello studente su segnalazione del referente del Conservatorio comunicata alla Direzione del Conservatorio.